italian food net
home canali
register now register now
Username
Password


lingua italiana english language
back    archivio

L'aglio fa bene al cuore e agisce come il viagra

Il New York Times pubblica il parere di un esperto americano che spiega le virtù di questa spezia
L'aglio fa bene al cuore e agisce come il viagra
19-04-2008

New York - Il New York Times sdogana una volta per tutte l'aglio, e lo fa in maniera socialmente poco corretta. Innanzitutto perche' individua nel solfito di idrogeno (proprio il composto chimico alla base dei suoi effetti perversi) il segreto di tanta bonta'. Secondo perche' invita a mangiarne tanto, proprio come fanno tre tra i popoli piu' sani della terra. Vale a dire: coreani, cinesi e - giustamente - italiani. Loro si' che stanno bene, scrive l'autorevole quotidiano americano citando il parere dell'esperto, David Kraus dell'University of Alabama: "la dieta in vigore in questi paesi prevede un consumo giornaliero pari a 8-10 spicchi al giorno". Varra' magari per il kimchi, la fetida salsa a base di aglio che i coreani spalmano sul pesce e su molta altra roba, un po' meno per l'amatriciana.

Il risultato finale, comunque, e' quello: l'University of Alabama sostiene che proprio di solfito di idrogeno ha bisogno il nostro organismo, e che l'aglio e' uno dei pochi alimenti a produrne. "


Tutto l'aglio e' buono? Pare proprio di si', stando alla ricerca, che in fatti si e' basata su dei semplici campioni di aglio comprati al supermercato. Inoltre, nota ancora il giornale, "poche settimane fa i ricercatori dell'Albert Einstein College of Medicine hanno scoperto che l'iniezione di solfito di idrogeno nel corpo di alcune cavie da laboratorio aiuta a prevenire quasi del tutto i danni al cuore in seguito ad un attacco cardiaco". Insomma, fa molto bene al cuore, e non solo in senso medico, perche' ricerche ancora precedenti lo indicavano come piu' efficace del viagra.


Il giornale si premura anche di fornire consigli utili nel caso lei sia contenta dell'effetto viagra
ma un po' meno dell'effetto fragranza. "Le reazioni all'assunzione di aglio variano da individuo ad individuo", nota, "di solito puo' far bene mangiare, insieme all'aglio, dei semi di finocchio come a New York si trovano nei ristoranti indiani". Oppure puo' servire mantenere una modica quantita' nel consumo. Ecco il trucco, e lo spiega sempre il dottor Kraus: "mai mettere a cucinare l'aglio subito dopo averlo spremuto o tagliato. Per massimizzare il suoi benefici, conviene spremerlo a temperatura ambiente e farlo riposare una quindicina di minuti".

 

Fonte Agi

stampa testostampa con fotoiscriviti all'rssmanda ad un amico questo articolo
IN EVIDENZA
01-11-2014 - Festivol 2013 Leggi tutto
RICETTE
Sugo al radicchio: Ingredienti:4 cespi di radicchio di Treviso (quello lungo)½ cipolla2 dl di pannaolio extra vergine di olivanoce ... Leggi tutto
APPUNTAMENTI E SAGRE
Top of Vini Alto Adige 2014 - Bolzano dal 21-11-2014 al 21-11-2014 Leggi tutto

WebTv Ricette con foto Notizie enogastronomiche Su di Noi Feed RSS
Video Ricette Antipasti News Chi Siamo Video Ricette
Video Ricette Dolci Primi
Contattaci Ricette
Vino Secondi Eventi e Sagre
Redazione News
Eventi Contorni In Italia e nel mondo Privacy Appuntamenti Enogastronomici
Pizza Condimenti
Link

Pizza & Co. Community Pubblicità ©2008-2014
Italian Food Net
by Digital Mind s.r.l.
P.Iva 09781841003
C.F. 09781841003

Spaghetti Dessert Iscriviti gratis Rassegna Stampa
Pizza
Log In
Cioccolato
Facebook


Twitter
developed & powered by Speakage